Lunedì, 25 Maggio 2020 11:17

Riorganizzare ed abbellire il balcone

Negli ultimi mesi i balconi e, per i più fortunati, i terrazzi, dei nostri appartamenti sono stati gli unici spazi in cui è stato possibile prendere un po’ d’aria, a causa dell’emergenza Covid-19. In questo articolo vi daremo qualche dritta per renderli più gradevoli e confortevoli.

 

 

Prima regola: sgomberare il balcone da tutto ciò che non è necessario

Ammettiamolo, spesso i nostri balconi sono quello spazio della casa in cui poter “parcheggiare” provvisoriamente tutto ciò che non ci serve nell’immediato, o che ci spiace gettare via: cassette della frutta in pallet (a proposito, sapevi che puoi ricavarne oggetti di arredo bellissimi con il riciclo creativo? Ne abbiamo parlato in un articolo precedente), bidoni dell’immondizia, buste varie, giocattoli inutilizzati dai nostri bimbi, strumenti di pulizia e tanto altro.

È arrivato il momento di fare pulizia! Cominciamo a liberare il nostro balcone da tutte quelle cose che lo rendono più un deposito che uno spazio in cui potersi rilassare e, perché no, organizzare anche un pranzo all’aperto.

 

Seconda regola per rendere il tuo balcone un salottino: dotarlo di comfort

 

Se gli spazi lo permettono colloca sul balcone un tavolino, anche minuscolo ed una o due sedute. Oggi esistono tante soluzioni salvaspazio con tavolini sospesi pieghevoli che si agganciano alla ringhiera e si aprono all’occorrenza.
Una sdraio, poi, sarebbe perfetta per trasformare il nostro terrazzino in un solarium!
Insomma, dobbiamo farne un vero e proprio salottino outdoor.

 

 

Terza regola: piante, piante e ancora piante!

 

Per abbellire i nostri terrazzi con poco sforzo la soluzione ideale è ricorrere a fiori e piante: i gerani sono sono un grande classico. Possiamo anche creare un angolino da destinare alle piante aromatiche da utilizzare in cucina: basilico, menta, maggiorana, rosmarino, salvia e persino prezzemolo, oltre a rendere profumato il nostro balcone tengono anche lontane le zanzare!
Scegliendo dei vasi un po’ più particolari e aggiungendo candele ed accessori potremo creare delle ambientazioni da giardino davvero chic.

Quarta regola: curare il pavimento

 

Il pavimento dei nostri spazi esterni è un dettaglio spesso trascurato, che con la dovuta manutenzione può davvero cambiare faccia ai nostri balconi. Oggi ci sono in commercio tante tipologie di cere autolucidanti per esterno, che non richiedono molta fatica per essere applicate e che rendono le piastrelle brillanti e refrattarie allo sporco.

Siamo sicuri di avervi fatto venire la voglia di correre a sistemare il vostro balcone!
Dunque, buon lavoro!

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Iscriviti alla Newsletter

Calendario

« Agosto 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31